Giardinaggio: i vantaggi di un impianto di irrigazione

“Aprile dolce dormire” vale per gli umani ma non per il giardino.
In questo periodo la natura si risveglia in tutto il suo vigore ed è quindi necessario non cedere alla pigrizia, in modo da avere un giardino da far invidia al vicino!
Ecco quali sono i lavori da fare nel mese di aprile e il modo migliore per utilizzare l’impianto di irrigazione.

Primavera: il risveglio del giardino

Le temperature miti e le giornate sempre più lunghe rendono ancora più piacevole dedicare del tempo alla cura delle nostre piante.

Vediamo le attività consigliate per il mese di aprile, per avere un giardino bello e rigoglioso.

  • ripulire: estirpare tutte le infestanti, rimuovere tutte le piante non sopravvissute alla stagione fredda ed eliminare le foglie dal terreno.
  • concimare: almeno ogni due settimane applicare il concime a rilascio graduale per le piante in piena terra; inoltre sarà utile cospargere il terreno con un compost di terriccio e foglie per nutrirlo e proteggere le radici dal caldo eccessivo dei mesi estivi;
  • seminare: in presenza di temperature basse, è consigliabile proteggere le semine con dei teli.
  • irrigare: le piante sono in una fase delicata e per crescere in salute richiedono molta acqua. L’ideale è avere un impianto di irrigazione, in modo da rendere il lavoro più semplice, preciso e soprattutto per consumare meno acqua.
  • potare: l’operazione coinvolge tutti quegli arbusti a fioritura precoce, come la Forsythia e il Gelsomino di San Giuseppe. Per tutti gli altri cespugli è necessario attendere la fioritura, per evitare di compromettere i futuri boccioli. La potatura interessa anche il geranio e la lavanda.

I vantaggi di un impianto di irrigazione

Una buona irrigazione è alla base di un giardino bello e sano in tutte le stagioni.

Un’irrigazione approssimativa rappresenta un costo non solo in termini economici ma anche ambientali.

La presenza di un impianto permette di rendere l’irrigazione meno faticosa, con una quantità di acqua costante nel tempo e ottimizzata per evitare sprechi.

Da non sottovalutare poi il fattore tempo, che è tra i beni più preziosi che abbiamo. Grazie alla possibilità di programmare l’irrigazione attraverso delle centraline, il giardino non sarà più un impegno quotidiano vincolante, soprattutto in vista delle ferie estive.

Con l’automatizzazione dei cicli di irrigazione e con le quantità ottimizzate di acqua, il giardino può essere idratato in maniera uniforme e costante.

Se vuoi conoscere meglio i vari tipi di impianti, ti invitiamo a chiedere consiglio ai consulenti TecnoEdil di Avezzano. Scoprirai impianto di irrigazione perfetto per te, così da avere il giardino che hai sempre sognato.

E vai col verde!


Articoli recenti

Cassetta degli attrezzi TecnoEdil Avezzano
La cassetta degli attrezzi: 10 utensili indispensabili

Una cassetta degli attrezzi ben fornita non può mancare in casa. Durante tutto l’anno, nelle emergenze o in casi eccezionali come in questo periodo, possono capitare piccoli o grandi lavori di fai da te e non possiamo farci trovare impreparati. All’interno di una casa ci sono attrezzi più importanti di altri, perché possono servire anche […]

Leggi tutto
Ritocchi alla pittura di casa TecnoEdil Avezzano
I ritocchi alla pittura di casa

I piccoli ritocchi alla pittura di casa finiscono con l’essere sempre necessari, nonostante l’attenzione che facciamo. Ripensando al tempo e alla fatica che abbiamo impiegato a ritinteggiare la cucina, o ai soldi che abbiamo speso, un po’ ci viene il nervoso, ma una volta che il danno è fatto è inutile disperarsi: armiamoci di pennelli […]

Leggi tutto
Impianto irrigazione TecnoEdil
L’impianto di irrigazione: quale scegliere?

Si avvicina la bella stagione, la natura si risveglia in tutto il suo vigore e con lei la necessità di un impianto di irrigazione che garantisca il giusto apporto di acqua al nostro angolo verde. In primavera diversi sono i lavori da effettuare in giardino, sul terrazzo o nel balcone per avere un angolo verde […]

Leggi tutto